ISO 3834

La qualità dei procedimenti di saldatura è difficile da verificare. Per le attività di saldatura, infatti, la qualità non può essere totalmente controllata sul prodotto, ma deve essere “costruita” nel prodotto: nasce da qui l’introduzione della norma ISO 3834 che definisce i “Requisiti di qualità per la saldatura per fusione dei materiali metallici”.

iso3834

La norma ISO 3834 è di fatto una norma di processo che affronta, indipendentemente dal prodotto, tutte le attività connesse ad un determinato processo produttivo, e anche una norma di tipo trasversale poiché applicabile a manufatti e settori diversi.
Essa è composta in totale di 5 parti:

  • Parte 1: Criteri per la scelta del livello appropriato dei requisiti di qualità
  • Parte 2: Requisiti di qualità estesi (oggetto di certificazione)
  • Parte 3: Requisiti di qualità normali (oggetto di certificazione)
  • Parte 4: Requisiti di qualità elementari (oggetto di certificazione)
  • Parte 5: Documenti ai quali è necessario conformarsi